Agri Yogurt | Affinito (Taverna Centomani): «Milk Village e Agri Yogurt stimolano i piccoli produttori a fare sempre meglio»

«Iniziative come il Milk Village e il concorso Agri Yogurt timolano i piccoli produttori a fare sempre meglio». A parlare è Anna Affinito della Taverna Centomani, seconda classificata nella Categoria Yogurt Naturale di Latte Vaccino del concorso Agri Yogurt 2016. Ecco cosa ci ha raccontato in una intervista, in attesa di rivederci a Cremona.

Da tempo una fetta importante di consumatori è alla ricerca di derivati latticini prodotti in maniera artigianale e di origine certificata. Quale futuro?

«Crediamo fermamente che ci siano degli ampi margini di crescita in tal senso, un’ampia fetta di mercato attenta alla qualità è sempre più alla ricerca di prodotti artigianali e a km 0, quindi di fattoria. Nel nostro caso molti clienti dopo aver provato il nostro prodotto acquistato in gastronomia si sono recati direttamente in azienda per scoprire la nostra realtà. Probabilmente con l’obbligatorietà di inserire in etichetta l’origine della materia prima, cioè il latte, anche in questo settore la media qualità tenderà a scomparire e il confine tra prodotti di alta qualità e di bassa qualità sarà sempre più netto».

Come valutate iniziative come il Milk Village e il concorso Agri Yogurt, all’interno delle quali alle Fiere Zootecniche di Cremona avvengono dimostrazioni dal vivo con Accademia Italiana e FD Store, eventi e approfondimenti per la divulgazione dei prodotti lattiero-caseari di alta qualità?

«Sono iniziative ottime in quanto avvicinano il consumatore finale al mondo del latte e lo aiutano a comprendere le differenze tra un prodotto artigianale ed uno industriale; allo stesso tempo stimolano i piccoli produttori a fare sempre meglio».

Siete propensi allo sviluppo tecnologico legato al miglioramento delle vostre linee produttive?

«In linea di massima si, ma in futuro, in quanto ad oggi il caseificio è ampiamente sufficiente per la produzione attuale. L’obiettivo primario è quello di massimizzare il risultato sfruttando le attrezzature attuali tanto che a breve inseriremo nuovi prodotti puntando alla diversificazione e alla creazione di una gamma più completa».

Parteciperete anche quest’anno al concorso Agri Yogurt?

«Si con molto piacere anche quest’anno parteciperemo al concorso».