Agri Yogurt | Azienda Agricola Casati: «Milk Village, ben oltre una fiera di settore»

L’Azienda Agricola Casati (LC) ha conseguito il primo premio per la Categoria Yogurt Naturale di Latte Vaccino 2016. Abbiamo ricontattato Riccardo Casati per farci raccontare le ultime tendenze di chi cerca prodotti di qualità, dell’anno trascorso dalla vittoria e della prossima edizione del concorso.

Da tempo una fetta importante di consumatori è alla ricerca di derivati latticini prodotti in maniera artigianale e di origine certificata. Dal vostro punto di osservazione è una tendenza che si sta consolidando e in grado di conquistare fette più grandi di pubblico potenziale?

«Dopo aver vinto il premio Agri Yogurt, grazie alla “pubblicità” inaspettata scaturita dalla partecipazione alla Fiera, si è visto che da tre-quattro anni c’è stato un ritorno al buono e al genuino. In tantissimi, dopo la vittoria dell’anno scorso, mi hanno contattato da tutta Italia per avere questo yogurt così come ai nostri altri prodotti».

Come valutate iniziative come il Milk Village e il concorso Agri Yogurt, all’intero delle quali alle Fiere Zootecniche di Cremona avvengono dimostrazioni dal vivo con Accademia Italiana e FD Store, eventi e approfondimenti per la divulgazione dei prodotti lattiero-caseari di alta qualità?

«Assolutamente, è una Fiera di settore ma che con questa iniziativa va ben oltre quel pubblico, quindi una manifestazione che di certo mi sento di consigliare a chi lavora in realtà simili alla mia».

Siete propensi allo sviluppo tecnologico legato al miglioramento delle vostre linee produttive?

«L’innovazione deve far parte delle aziende agricole, anche quando si fanno le cose in maniera artigianale».

Parteciperete anche quest’anno al concorso Agri Yogurt?

«Ci sto pensando perché mi sono buttato a nuovi progetti, ma penso proprio di sì».