Rassegna Suinicola di Cremona – Italpig

BO16 - loghi Fiere Zootecniche

 

Un settore destinato a crescere a livello internazionale

Gli ultimi dati Ismea relativi al mercato UE confermano il settore suinicolo, che attualmente sta attraversando anche in Italia una fase di crescita, ha buone prospettive di sviluppo: nei prossimi 10 anni la produzione aumenterà del 5,2%, così come i consumi, per cui si prevede un incremento del 8,6%.
In Italia, la fase agricola del settore suinicolo vale 3 miliardi di euro, mentre l’industria dei salumi da sola fattura quasi 8 miliardi. Il settore è trainato dall’export delle eccellenze italiane, e negli ultimi mesi del 2015 abbiamo assistito ad un aumento della redditività degli allevatori, vera base di tutto il sistema.

Cremona, al centro del sistema produttivo italiano

In Italia si contano circa 26.000 allevamenti di suini, e l‘87% della produzione è concentrata nel nord del Paese.
La Lombardia è la regione leader in Italia: qui si produce il 47% dei suini nazionali.
Cremona si trova quindi nel cuore di questo grande sistema produttivo, e nel raggio di 100 chilometri si contano i più grandi allevamenti italiani; aziende che basano la loro attività sull’innovazione e la tecnologia.
Questo significa che Italpig – Rassegna Suinicola di Cremona è il posto ideale per incontrare i leader del settore e i decisori delle più grandi aziende italiane del comparto.

Importanti appuntamenti con la presenza di oltre 1.000 operatori professionali della filiera

Uno degli obiettivi principali del ricco programma ospitato ogni anno da Italpig-Rassegna Suinicola di Cremona è di stimolare la partecipazione degli operatori professionali. Nell’ultima edizione, tra i vari appuntamenti, si è parlato anche di:

  • Compatibilità ambientale e benessere animale
  • Opportunità di investimento all’estero (anno 2015: paese focus Danimarca)
  • Vaccinazioni e biosicurezza
  • Diversificazione produttiva
  • Impatto delle malattie sulla produttività
  • Alimentazione del suino
  • Riqualificazione delle cosce
  • Novità fiscali per il settore

…e in contemporanea:

BO16 - loghi singoli-296x118_BO-ITA
L’unica Manifestazione fieristica in Italia specializzata sulla zootecnia da latte, e uno dei 3 più importanti appuntamenti al mondo per il settore. Oltre all’esposizione dei migliori marchi internazionali di attrezzature e servizi per la zootecnia da latte e l’agricoltura, ospita ogni anno la Mostra Nazionale di Razza Frisona, che vede la partecipazione di oltre 400 campionesse di razza.
BO16 - loghi singoli-296x118_EX-ITA
Un Salone in continua crescita, grazie alle sempre maggiori opportunità offerte dalla trasformazione del latte in azienda. Focalizzata sulle attrezzature e i sistemi di produzione e commercializzazione dei derivati del latte (formaggi, ma anche gelati), Expocasearia è uno strumento indispensabile per chi vuole sfruttare questa nuova opportunità di reddito per le aziende.
BO16 - loghi singoli-296x118_IPF-ITA
Un appuntamento dedicato all’avicoltura con i maggiori specialisti internazionali per confrontarsi sulle novità tecniche, veterinarie, e di mercato. Un evento che sta acquisendo un’importanza sempre maggiore all’interno delle Fiere Zootecniche, anche dal punto di vista espositivo.

I numeri delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona (Edizione 2015)

  • 841 marchi presenti
  • 71 eventi tra seminari, convegni e workshop
  • Oltre 200 relatori
  • 20 Delegazioni ufficiali di operatori da 16 Paesi
  • 400 campionesse in mostra
  • 60.148 visitatori
  • 3.841 visitatori esteri